Studenti e ricercatori

“Athenathon”, la maratona social delle Università europee a difesa di ambiente e clima

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24

L'Europa universitaria si mobilita a difesa dell'ambiente e del clima. A partire da questa mattina prenderà il via l'ambizioso progetto “Athenaton”: studenti e professori dei sette campus afferenti alla rete Athena, fra cui l'Università Niccolò Cusano, condivideranno sui social i chilometri percorsi a nuoto, di corsa, in bicicletta o in qualsiasi altra attività “carbon free”. Con l'obiettivo di raggiungere tutti insieme gli 11.000 km, distanza che idealmente collega le università europee del progetto.

Per prendere parte all'evento, ogni studente e professore indicherà il numero di chilometri percorsi su Twitter, Facebook o Instagram usando gli hashtag ufficiali dell'evento #move4athena o #athenathon e postando uno screenshot della performance registrata tramite la sua app di tracking preferita come prova, oppure iscrivendosi sul sito Strava Club: Europe Day ATHENATHON (https://www.strava.com/clubs/205572).

Una nuova onda verde corre dunque attraverso le città e i paesaggi del Vecchio Continente per smobilitare coscienze e sensibilizzare i giovani sull'importanza di adottare stili di vita ecosostenibili e rispettosi del pianeta.

E il 9 maggio, giorno in cui si festeggia l'Unione Europea, verrà reso pubblico il risultato dell'evento “Athenaton” e saranno pubblicate tutte le foto scattate in questo “viaggio social” attraverso i Paesi europei.

«In questi tempi senza precedenti – spiega Daniele Barettin, responsabile del progetto per conto dell'Unicusano – più che mai abbiamo bisogno di unire le persone, sostenere gli studenti, il personale e tutti i membri delle comunità universitarie, rimanere ottimisti e sani. Andiamo avanti e siamo attivi insieme».


© RIPRODUZIONE RISERVATA