Studenti e ricercatori

Al via master per formare tecnologi delle facilities

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24

L’università degli Studi di Milano offre un Master di primo livello in Tecnologo delle facilities, per preparare una figura professionale destinata alla gestione dei servizi in aziende multiservice.

L’iniziativa
Il Facility Management è una disciplina professionale che ottimizza un servizio a supporto di un processo produttivo principale. Il settore delle facilities è in forte sviluppo in quanto la tendenza del mondo produttivo è quella di appaltare a società esterne tutta una serie di servizi che economicamente non sono più gestibili con risorse interne. Anche l’attuale situazione pandemica ha identificato la necessità di organizzare servizi che, in ottemperanza alle diverse linee guida ministeriali, devono essere progettati tenendo conto di aspetti tecnici, economici e legislativi. A questo proposito l’università Statale di Milano offre un percorso mirato per cogliere tutte le peculiarità di questa nuova frontiera professionale in espansione: il Master in Tecnologo delle facilities.

Il percorso formativo
Il master forma figure con una elevata capacità in termini di Risk Assessment, con conoscenze nel settore appalti, sicurezza, certificativo, economico-gestionale, tecnico (progettazione, lay out di servizi e strutture), con particolare riguardo alle tematiche operative della sostenibilità (gestione dell'energia e dei rifiuti). Il percorso formativo consentirà di integrare anche competenze nell'ambito della gestione delle risorse umane, della comunicazione, del marketing. I settori produttivi interessati alla figura professionale del Master comprendono tutte quelle società di Multiservice che gestiscono per committenti pubblici o privati servizi di ristorazione, di pulizie, di portierato. Un ulteriore sbocco professionale sono direttamente le stazioni appaltanti o le società di consulenza che si occupano della verifica dei servizi offerti, del rispetto degli impegni assunti con l’offerta e nel capitolato, della qualità erogata e dell’efficacia, misurando gli impatti di questi servizi. Tali figure possono partecipare, al termine del periodo di analisi e all'approssimarsi dell'indizione di una nuova gara d’appalto, alla predisposizione del capitolato di gara identificando e migliorando la proposta di servizio.

L’inizio dell'attività didattica è previsto per l’11 marzo e il termine per il 15 ottobre 2021. Il Master avrà una durata di 500 ore di formazione d'aula tenute su piattaforma TEAMS e di 200 ore per tirocinio pratico presso importanti Società Multiservice selezionate, nel rispetto delle norme di sicurezza. La scadenza per le iscrizioni è fissata al 1° febbraio, 30 i posti disponibili.


© RIPRODUZIONE RISERVATA