Studenti e ricercatori

A Roma Tre l’Open Day quest’anno è on line

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Un viaggio virtuale tra i Dipartimenti e l'offerta formativa, le eccellenze, le testimonianze degli studenti senior e i progetti futuri, ma anche i servizi extracurriculari gestiti dall'ateneo come il Teatro Palladium, l'Orchestra Roma Tre e la Roma Tre Radio. Tutto questo e tanto altro ancora è “Orientarsi a Roma Tre. Online”, l'Open Day dell'università capitolina in programma quest'anno da oggi a giovedì 11 giugno e rigorosamente on line.

L'Open Day rappresenta un appuntamento fondamentale per tutti i maturandi che riflettono sul proprio futuro. E' per questo che Roma Tre non ha voluto rinunciarvi creando una piattaforma digitale ad hoc. Al motto “Se non potrai venire a Roma, potrai seguire Roma Tre anche online” infatti, l'Università si presenta alle future matricole su una piattaforma flessibile e scalabile che consente di vivere l'esperienza dell'Open Day direttamente da casa collegandosi al sito http://www.uniroma3.it/open-day/.

Tre giorni, tra eventi e presentazioni in diretta, durante i quali sarà possibile scoprire i 79 corsi di laurea triennale, magistrale e a ciclo unico e i numerosi corsi post lauream che compongono l'offerta formativa dei suoi 12 dipartimenti: Architettura, Economia, Economia Aziendale, Filosofia Comunicazione e Spettacolo, Giurisprudenza, Ingegneria, Lingue Letterature e Culture Straniere, Matematica e Fisica, Scienze, Scienze della Formazione, Scienze Politiche, Studi Umanistici. Per l'intera durata dell'Open Day sarà attivo un servizio di live chat attraverso il quale chiedere in diretta informazioni utili su corsi, servizi e opportunità offerte dall'ateneo.

«Questa è per noi una formidabile occasione per far conoscere ad una platea sempre più larga di studenti, la ricchezza e la qualità dell'offerta universitaria di Roma Tre. Quanto alla didattica, l'aula rimarrà sempre l'epicentro dell'ateneo. Ma tutto quello che diremo in aula, lo trasmetteremo anche online. Siamo una comunità forte, ma possiamo diventare, grazie a questi mezzi, una comunità sempre più grande. La nostra missione è quella di formare in ogni campo dei professionisti che sappiano coniugare una ottima preparazione settoriale e uno spirito di attenta vigilanza critica», così il rettore di Roma Tre Luca Pietromarchi.

Un programma ricco di appuntamenti e focus con i docenti sulle tematiche più diverse e originali: da L'acqua su Marte: una scoperta italiana...e di Roma Tre a Il futurismo tra cinema e musica, da La lingua disonesta. Studiare per non farsi ingannare a Aziende, lavoro e sostenibilità nell'era post-digitale.

Tante le novità in programma per il prossimo anno accademico. La costituzione della “Fondazione Dock3” dedicata alla formazione e al sostegno delle Startup dell'ateneo. L'istituzione di un'attività formativa multidisciplinare, unica nel suo genere e rivolta a tutti gli studenti e dedicata all'Agenda 2030 delle Nazioni Unite.

Per fare un giro di formazione e informazione su tutti i 17 obiettivi tematici destinati a disegnare un futuro più sostenibile, dall'acqua al clima, dall'economia alla politica. È un'attività che sottolinea l'importanza che Roma Tre attribuisce al tema della sostenibilità declinato in tutte le discipline. In questa prospettiva, infine, il Dipartimento di Scienze, inaugura la nuova laurea triennale dedicata a chi sa che per proteggere e amare la natura bisogna prima studiarla e conoscerla: il corso di “Scienze per la protezione della natura e la sostenibilità ambientale”.

Maggiore tra le novità è quella di far svolgere la didattica del primo anno in presenza, sempre che le condizioni sanitarie lo permettano. Roma Tre considera l'aula l'epicentro della propria comunità. Ma tutto ciò che si svolgerà in aula, dall'aula verrà anche trasmesso online. Per mantenere e consolidare il senso di comunità e al tempo stesso raggiungere una platea più larga di studenti alla quale offrire, malgrado la distanza, le garanzie e la qualità di un grande ateneo pubblico.



© RIPRODUZIONE RISERVATA