Famiglie e studenti

Sicilia, sbloccati i fondi per l’assistenza agli studenti con disabilità

di Redazione Scuola

Sbloccati i fondi regionali per i progetti di assistenza rivolti agli studenti con disabilità delle scuole superiori della Sicilia. E il risultato di un emendamento al disegno di legge sull’inclusione presentato da Marianna Caronia e approvato ieri all’Assemblea regionale siciliana, che ha permesso di liberare 4 milioni di euro bloccati dopo l’impugnativa del governo nazionale. Lo sblocco delle somme permetterà di programmare, già dalla prossima settimana, i servizi gestiti dalle città metropolitane e dai Liberi consorzi.
I servizi saranno erogati secondo parametri univoci e linee guida uniformi in tutta la Regione. «Quest’anno finalmente ci si sta muovendo per tempo - dice la deputata regionale - e quindi speriamo che sia possibile far partire i servizi già all’inizio dell’anno scolastico. Sembra ovvio e scontato, ma purtroppo non è stato sempre in così tante volte in passato. Un risultato importante da raggiungere con il coinvolgimento e la collaborazione di tutti per dare un servizio indispensabile agli studenti e alle loro famiglie».


© RIPRODUZIONE RISERVATA