Personale della scuola

Concorso sostegno, per gli assistenti educativi nessun salto della preselezione

di Pietro Alessio Palumbo

I corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno didattico agli alunni con disabilità sono a numero programmato e presuppongono il superamento di una prova di accesso predisposta dalle Università. La vicenda affrontata dal Tar Lazio con la sentenza 7997/2021 riguarda alcuni candidati altamente specializzati in materie psicologiche e pedagogiche con percorsi di laurea e post laurea ultra-quinquennali che avevano altresì maturato ampia esperienza nel campo dell'assistenza all'autonomia e alla comunicazione. Su tali basi ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?