Personale della scuola

I metodi «maneschi» degli educatori sono (sempre) reato

di Pietro Alessio Palumbo

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Soprattutto in situazioni problematiche di ambientamento dei bambini, un educatore ha il dovere di creare un clima formativo il più possibile sereno e condizioni di benessere favorevoli all’apprendimento e all’armonico sviluppo psico-fisico degli alunni affidati alla sua cura. Con la sentenza 24462/2021 la Corte di Cassazione ha chiarito che instaurare in classe un clima di tensione e di disagio, quale effetto dei comportamenti aggressivi o persino maneschi dell’insegnante, non può che indurre ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?