Personale della scuola

Pubblico impiego, dimissioni valide senza accettazione della Pa

di Andrea Alberto Moramarco

Le dimissioni del dipendente pubblico sono idonee a determinare la risoluzione del rapporto di lavoro dal momento in cui vengono a conoscenza del datore di lavoro, indipendentemente dalla volontà di quest'ultimo di accettarle. Non si applicano, infatti, al pubblico impiego le disposizioni della legge Fornero (92/2012) relative alla procedura di convalida delle dimissioni, mancando ad oggi uno specifico intervento di legislativo di armonizzazione. Ad affermarlo è la Sezione lavoro della Cassazione con la sentenza n. 14993, depositata lo scorso ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?