Famiglie e studenti

Stop ai test Invalsi in seconda superiore

di Eu.B.

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Ora è ufficiale: quest’anno le prove Invalsi di seconda superiore non si terranno. A prevederlo è un’ordinanza del ministri dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, secondo la quale: «Limitatamente all'anno scolastico 2020/2021, in considerazione della perdurante, grave emergenza epidemiologica che interessa l'intero Paese, si sospende lo svolgimento delle prove standardizzate per le classi seconde della scuola secondaria di secondo grado (grado 10)».

I motivi della scelta
È la stessa ordinanza a spiegare perché. Sottolineando che nell'attuale e perdurante situazione di pandemia i tempi di realizzazione delle prove necessariamente aumentano anche di più del doppio rispetto alla situazione di normalità: «riduzione numero dei laboratori informatici, riduzione della capacità dei laboratori in base alle norme di sicurezza sanitaria eccetera. Queste circostanza rendono «di fatto irrealizzabile la rilevazione per entrambi i gradi (10 e 13) del secondo ciclo d'istruzione».

Finestra più ampia per i test di quinta superiore
Poiché i ragazzi di quinta superiore (il cosiddetto grado 13, ndr) sono in uscita e non ci sarebbe modo di testare i loro livelli di appredimento l’anno prossimo il ministero ha deciso di concentrarsi solo sui loro test e farli proseguire regolarmente. Anzi, la finestra di somministrazione per le classi non campione è stata estesa al 21 maggio. Mentre per quelle campione si è chiusa il 30 aprile.


© RIPRODUZIONE RISERVATA