Famiglie e studenti

Erasmus+ a caccia di ambasciatori a scuola

di Eu.B.

Erasmus+ punta ad aumentare la partecipazione dei docenti e degli studenti delle superiori agli scambi internazionali. Anche grazie all’incremento del budget per il periodo 2021/27 che, come abbiamo raccontato sul Sole 24 Ore di Lunedì 12 aprile, passa dai 4,7 miliardi del precedente settennio ai 26,2 attuali. Per riuscirci scommette anche sugli «Ambasciatori Scuola».

Il bando dell’Agendia Indire Erasmus+ è stato appena emanato e, per candidarsi, c’è tempo fino al10 maggio.

Per partecipare bisogna essere stato persona di contatto per almeno un progetto Erasmus + Azione chiave 1 (Mobilità) o Azione chiave 2 (Cooperazione) approvato fino alla call 2019 inclusa, aver ottenuto almeno un certificato di qualità nazionale nel periodo 2014-2019; essere registrato alla piattaforma eTwinning e avere un profilo attivo.

La domanda va presentata esclusivamente per via telematica accedendo alla piattaforma https://eplus2020.indire.it/. L’incarico è gratuito e se ne cercano circa 200: 2 per provincia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA