Personale della scuola

Risarcimento dello Stato se il mancato riconoscimento della cittadinanza italiana fa perdere l’inserimento in graduatoria

di Andrea Alberto Moramarco

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Lo Stato deve risarcire i danni per il mancato riconoscimento della cittadinanza italiana alla docente che perde l'opportunità di inserimento in graduatoria. Ad affermarlo è la Cassazione con l'ordinanza 22802/2020, rigettando il ricorso del ministero degli Affari esteri, citato inizialmente in giudizio, che invano chiedeva l'accertamento della sua estraneità, a scapito del ministero dell'Interno. Al centro della decisione c'è la vicenda che ha coinvolto una docente che alla fine degli anni ‘90 si era vista ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?