Famiglie e studenti

Scuola: gemellaggi eTwinning da record per le scuole italiane

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24

ll 2019 ha fatto registrare un incremento costante dei docenti italiani iscritti alla community eTwinning delle scuole europee, con 11.124 nuovi registrati. L'Italia è attualmente il secondo paese eTwinning – tra i 36 aderenti all'azione è seconda solo alla Turchia – per numero di insegnanti iscritti, con un totale di 78.945 registrati (oltre il 10% dei circa 770.000 in tutta Europa).

Ma le statistiche italiane fanno segnare ancora un record relativo ai nuovi progetti di collaborazione attivati dai nostri docenti in un anno con eTwinning: ben 4.592 (segnando un +15% rispetto al risultato del 2018). Con questo exploit l'Italia sale ad un totale di circa 28.445 progetti attivati dal 2005, confermandosi il terzo paese eTwinning dopo Turchia e Polonia.

Quanto agli insegnanti registrati a livello locale, nel 2019 le regioni che hanno visto più adesioni sono state Campania, Lombardia, Sicilia e Lazio. Rispetto al numero di progetti attivati nell'anno il gradino più alto del podio va alla Sicilia, con 844 nuove collaborazioni, seguono Puglia e Lombardia.
Spagna, Turchia e Francia sono stati i principali paesi scelti dagli eTwinner italiani per l'attivazione di progetti di collaborazione (circa il 45% dei progetti del 2019 sono stati attivati con partner di questi paesi).
Nel 2019 l'Unità nazionale eTwinning ha certificato la qualità di 1033 progetti eTwinning, I Certificati di Qualità rappresentano dei riconoscimenti ufficiali ai progetti svolti nel precedente anno scolastico che hanno raggiunto i requisiti di “qualità” in base a criteri di valutazione condivisi a livello europeo.
Il numero dei progetti candidati (1511) è in linea con i record di 2018 e 2017, con una percentuale di successo che supera il 70%. Una crescita progressiva che conferma quindi un incremento non solo quantitativo ma anche e soprattutto qualitativo dell'attività eTwinning nelle scuole d'Italia.

eTwinning è la più grande community europea di insegnanti attivi in progetti di collaborazione tra scuole. Nata nel 2005 su iniziativa della Commissione Europea e attualmente tra le azioni del Programma Erasmus+ 2014-2020, eTwinning si realizza attraverso una piattaforma informatica che coinvolge i docenti facendoli conoscere e collaborare in modo semplice, veloce e sicuro, sfruttando le potenzialità del web per favorire un'apertura alla dimensione comunitaria dell'istruzione e la creazione di un sentimento di cittadinanza europea condiviso nelle nuove generazioni.

L'azione è il tramite per aprirsi ad una nuova didattica basata sulla progettualità, lo scambio e la collaborazione, in un contesto multiculturale e con numerose opportunità di formazione e riconoscimento di livello internazionale. eTwinning è gestito dall'Agenzia nazionale Erasmus+ Indire, che ha al suo interno l'Unità nazionale eTwinning. Info: etwinning.indire.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA