Studenti e ricercatori

Milano, la Statale orienta al post-laurea in versione virtual

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Ritornano in formato interamente virtuale gli eventi organizzati dall'università Statale di Milano per presentare la formazione post-laurea e favorire la conoscenza e l'incontro con il mondo del lavoro. La prorettrice ai servizi per la didattica e agli studenti, Marina Brambilla, illustra l'impegno dell'ateneo in questa direzione: «Anche e soprattutto in questa fase di emergenza, il nostro ateneo non dimentica di dare spazio alle speranze per un futuro professionale adeguato per i propri studenti e laureati».

Virtual Open Days per Master & Corsi di perfezionamento : 19-21 novembre (https://masters.docsity.com/unimi-master-perfezionamento-2020/)

Navigando sul sito sito dedicato ai Virtual Open Days si potrà scoprire l'offerta formativa post-laurea della Statale di Milano dedicata ai Master e Corsi di perfezionamento e partecipare alle presentazioni live. Nelle pagine del sito saranno a disposizione informazioni e sui corsi, le modalità per iscriversi, gli sbocchi professionali, su obiettivi e punti di forza di prodotti formativi, nati dalla solidità di un approccio multidisciplinare alla didattica e alla ricerca, che da sempre caratterizza l'ateneo, e grazie alla collaborazione con aziende, enti esterni e altre università.

Da domani si potrà partecipare alle presentazioni live dei corsi e interagire con i docenti dell'Ateneo e gli esperti esterni. I Master e Corsi di perfezionamento rientrano nel Sistema di gestione della qualità (norma Uni En Iso 9001:2015) e molti corsi sono erogati con assegnazione dei crediti Ecm. È inoltre possibile beneficiare dell'accreditamento presso i principali ordini professionali milanesi.

L'ateneo progetta e realizza la sua offerta formativa anche grazie a uno stretto rapporto con i settori produttivi e professionali direttamente interessati ai corsi post-laurea. Master e Corsi di perfezionamento possono essere organizzati in collaborazione con aziende ed enti esterni, anche stranieri, previa la stipula di convenzioni e accordi.

Virtual Job Fair: 23-27 novembrehttps://unimi.digitalcareerdays.it/
Oltre 90 grandi aziende presenteranno le loro opportunità di stage e lavoro nonché i progetti e i programmi di inserimento nel breve e medio periodo per studenti e laureati.

La Job Fair 2020 si svolgerà in modalità online sulla piattaforma Teams ed è destinata agli studenti ed ai laureati di tutte le aree disciplinari dell'ateneo. Durante le cinque giornate i ragazzi potranno partecipare a momenti formativi e webinar tematici, navigare nelle company page delle aziende partecipanti, inviare il cv ai recruiter e comunicare con loro tramite live-chat.

I workshop si focalizzeranno come leggere gli annunci di lavoro, come orientarsi alla ricerca del primo impiego, quali sono le principali richieste del mercato del lavoro e come accedere alle professioni.

Un incontro sarà dedicato a LinkedIn: come costruire un buon profilo e come sfruttarlo al meglio per la ricerca di un lavoro. Professionisti del settore no-profit spiegheranno come intraprendere un percorso nel terzo settore, approfondendo le competenze, le softskill e le caratteristiche personali necessarie nonché le motivazioni per scegliere una carriera nel no-profit e nella cooperazione internazionale.

Quali sono le competenze digitali più richieste dalle aziende? L'intervento metterà in evidenza quali sono le nuove professioni digitali: dai creatori di contenuti ai gestori di Social Media e Community online, dai Digital Pr e Digital advertiser ai Web analyst e agli specialisti di Reputation, esperti Seo, Data scientist. Infine si potrà sperimentare un Video colloquio on demand: che trailer proporre ai potenziali datori di lavoro?


© RIPRODUZIONE RISERVATA