Studenti e ricercatori

Unidata sigla un accordo con la Fondazione Its per la formazione a distanza

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Mettere a punto una piattaforma di e-learning per la formazione a distanza. È questo l'obiettivo dell'accordo che Unidata ha siglato con la Fondazione Its per le Nuove tecnologie della vita, in base al quale la società di telecomunicazioni si impegna ad ospitare nei suoi cloud datacenter la piattaforma. Le due Società, insieme alla Unicheck Srl, che si è occupata della personalizzazione della piattaforma, sostengono il back to school, le nuove tecnologie e le nuove forme di insegnamento.

La Fondazione Its per le Nuove tecnologie della vita, Unidata Spa e Unicheck Srl hanno definito e strutturato un portale sotto il dominio della Fondazione fad.fondazioneits-ntv.it per potenziare la formazione verso le nuove professioni che emergeranno dall'applicazione dai nuovi modelli di business industria 4.0.

La collaborazione ha consentito di organizzare 43 Unità formative capitalizzabili ed ha erogato oltre 1.000 ore di formazione cui hanno partecipato docenti ed esperti del mondo del lavoro, studenti e ricercatori; con ambienti di smart working e project working dedicati, apprezzati dalle aziende e dai ministeri.

«La collaborazione - afferma il presidente della Fondazione, Giorgio Maracchioni - ha consentito agli allievi del nono corso Its di essere selezionati dal ministero dell’Istruzione e dal Team Industria 4.0 come buona pratica Post CoVid con il progetto “Il Sistema Igea dalla produzione di gel disinfettante all'esportazione di procedure di sanificazione dal settore farmaceutico al settore turistico alberghiero”, un modello di collaborazione che interviene nei nuovi processi e nel rilancio post CoVid».

«Questo accordo – spiega Diego D'Olimpio, product manager di Unidata - è frutto di una scelta aziendale precisa e più ampia, orientata a stimolare l'innovazione ed il cambiamento utilizzando le nuove tecnologie e abbattendo il digital divide. L'intento è di supportare la comunità e contribuire a sovvertire la condizione delicata che viviamo in questo periodo storico. L'apprendimento interattivo e lo smart working, supportati da reti evolute, connettività ad alte prestazioni, sicurezza avanzata ed infrastrutture Datacenter iperconvergenti e distribuite, sono ormai essenziali per l'istruzione, il lavoro, la produttività aziendale ed il progresso sociale. Unidata ha fornito la l'infrastruttura Iaas, ospitata presso il proprio Private cloud distribuito, necessaria al funzionamento della piattaforma di e-learning e tutta la capacità della sua rete in fibra ottica con interconnessioni multiple alla rete internet italiana ed europea per la distribuzione dei contenuti».

Per il futuro si punta ad una collaborazione sempre più attenta anche verso i nuovi profili basati su realtà aumentata e data integrity. Unicheck, azienda che negli ultimi 20 anni si è specializzata nello sviluppo e ricerca del vero, del tracciabile e della lotta alla contraffazione, ha prestato il meglio del suo Know-how per garantire ai giovani un supporto tecnologico affidabile e sicuro.


© RIPRODUZIONE RISERVATA