Studenti e ricercatori

Tutored: rilasciata la nuova app per il Cv digitale di studenti e neolaureati

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Tutored, la startup che si propone come punto d'incontro digitale di studenti e neolaureati con le aziende, lancia la nuova app, resa disponibile da oggi su App Store e su Google Play.
Nella nuova release, il profilo utente si trasforma in un vero e proprio Cv digitale e ciascun iscritto potrà compilarlo e utilizzarlo per candidarsi alle opportunità di carriera presenti sulla piattaforma oppure scaricarlo in versione pdf per averlo sempre a disposizione.
In fase di registrazione verrà quindi chiesto all'utente di inserire la sua area di studi e l'università o il corso post lauream. Tutored mostrerà tutte le opportunità di stage e lavoro di multinazionali, Pmi e startup in linea con i suoi studi.

Numerosi gli strumenti messi a disposizione per conoscere in modo approfondito le oltre 100 aziende presenti sulla piattaforma, tra cui Accenture, PwC, UniCredit, AXA, Maserati, BNP Paribas, Crédit Agricole, Unilever, KPMG, Generali, LIDL e molte altre, e scegliere quella più vicina alle proprie ambizioni.

Tra gli asset più innovativi messi a disposizione della community composta da oltre 500mila studenti e neolaureati in tutte le università italiane, la possibilità di partecipare a webinar formativi organizzati da Tutored e agli incontri virtuali con i recruiter delle aziende partner, che hanno così modo di per presentare le proprie opportunità e fare attività di recruiting sfruttando gli avanzati strumenti di analisi dei candidati target.

Sono inoltre consultabili articoli di approfondimento su come orientare il proprio percorso professionale e a numerose interviste ai membri della community di Tutored.

Nella nuova versione, la user interface è stata interamente ridisegnata nell'ottica di rendere sempre più facile la fruizione da parte degli utenti, sia nel candidarsi agli annunci di lavoro che per quanto riguarda le nuove funzioni aggiunte.

«Il nostro obiettivo è diventare la piattaforma leader in Italia per il matching digitale tra studenti e aziende, che avranno così la possibilità di digitalizzare le proprie strategie di talent attraction dirette ai millennials e generazione Z innovando i tradizionali sistemi di employer branding e recruiting – ha affermato Gabriele Giugliano, co-founder e Ceo di Tutored – Siamo orgogliosi di mettere oggi a disposizione della nostra community di oltre 500 mila iscritti in tutte le università italiane un nuovo strumento che possa supportarli nell'avvio del proprio percorso professionale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA