Studenti e ricercatori

Ateneo di Udine, al via lezioni in presenza

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Sono ricominciate ieri all'Università di Udine le lezioni in presenza per migliaia di studenti. Gli oltre 14.000 posti disponibili, distribuiti in 192 aule, sono stati dimezzati e la didattica continuerà anche in modalità online.

«Molti studenti - ha affermato il rettore, Roberto Pinton - stanno seguendo le lezioni da remoto, ma è importante ricordare che l'università è fatta anche di scambio e di confronto. Il fatto di doverci abituare a tenere le mascherine, a lavarci le mani spesso e a mantenere le distanze opportune, non deve limitare la creazione di un dialogo. Il mio invito è di partecipare, usufruire dei servizi dell'ateneo, entrare a far parte della comunità universitaria». Ieri il rettore ha visitato tre poli universitari in città: «C'è un po' l'emozione da primo giorno di scuola - ha osservato - anche perché dobbiamo entrare in confidenza con questo nuova normalità».

Nei prossimi giorni sono in programma anche visite alle sedi di Pordenone e Gorizia. «Non vogliamo che nessuno resti indietro - ha spiegato il rettore - per questo abbiamo fatto tutto il possibile per garantire la ripresa in sicurezza. Sul sito dell'ateneo ci sono le linee guida per studenti e docenti, le prenotazioni alle lezioni presto si potranno fare anche tramite l'app EasyUniud oltre che attraverso il sito web». Prevista la riattivazione, seppur contingentata, di alcuni servizi agli studenti, quali aule studio e sale di lettura delle biblioteche. L'ateneo friulano conta oltre 15.000 studenti iscritti. I docenti sono 652, mentre 545 le unità di personale dirigente e tecnico amministrativo e bibliotecario.


© RIPRODUZIONE RISERVATA