Studenti e ricercatori

Da Asfor a Equis, le certificazioni garantiscono la qualità dei corsi

di Davide Madeddu

Dall’accreditamento alle certificazioni europee. Sono i “bollini” che accompagnano e contraddistinguono i diversi master promossi dalle università Iialiane. Sistemi che “certificano” un alto livello di qualità nell’insegnamento e nella formazione. Con standard elevati che vanno dalla valutazione degli studenti che vogliono iscriversi a un master, sino alla conclusione e ricerca di lavoro, sia ex novo sia per un avanzamento in una realtà già esistente.

Il bollino Asfor

In questo panorama rientrano i master accreditati Asfor. Il processo di accreditamento prevede l’individuazione di programmi che «identificano progetti formativi solidi per contenuti, qualità didattica del corpo docente coinvolto, impegno organizzativo delle istituzioni o scuole che li realizzano, nonché garanzie di continuità nel tempo». Quanto alle valutazioni sulla rilevanza e la solidità di un programma, come chiarisce Manuela Brusoni, presidente Commissione Accreditamento Asfor, «fanno riferimento a una molteplicità di requisiti che riguardano l’esperienza delle diverse istituzioni formative, le caratteristiche dei singoli docenti e degli esperti esterni coinvolti, le aree di insegnamento». I master accreditati Asfor sono circa una quarantina nei campi del management, della direzione e gestione d’impresa, fino agli Mba.

Una delle peculiarità dei corsi accreditati, spiega la presidente Brusoni è che «oltre al processo di selezione, rigoroso ma attento alle attitudini dello studente, l’ateneo deve dimostrare che lo studente a sei mesi dalla conclusione del master avrà un posto di lavoro».

I bollini europei

Nel panorama degli accreditamenti ci sono poi quelli Equis – Efmd quality improvement Ssstem, (uno tra i più importanti sistemi internazionali di valutazione della qualità e del miglioramento continuo delle Scuole di management e business administration) che annoverano tra le università la Luiss, la Bocconi, il Politecnico di Milano.
Una garanzia di qualità è poi l’adesione a network internazionali come Aacsb – the Association to Advance Collegiate Schools of Business, Efmd Global Network, Gbsn – Global Business School Network, Grli – Globally Responsible Leadership Initiative e Prme – United Nations Principles for Responsible Management Education.


© RIPRODUZIONE RISERVATA