Studenti e ricercatori

Ca’ Foscari Venezia, in 2.200 a lezione da lunedì

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Oltre 2200 presenze fisiche in aula per le lezioni di didattica “duale”, cioè contemporaneamente in presenza e su Zoom, a partire dal prossimo lunedì. A condurle 83 docenti. Sono i numeri, ad oggi, del primo giorno del nuovo anno accademico all'Università Ca' Foscari Venezia. Le prenotazioni degli studenti, infatti, sono in corso e andranno avanti per tutto il fine settimana.

Rientreranno in aula universitari e professori dell'area linguistica dopo mesi di lockdown con lezioni solo telematiche. Da lunedì 14 settembre, poi, il via a tutti i corsi di laurea dell'ateneo. Quel giorno, ci saranno quasi 400 lezioni.

Per il rettore Michele Bugliesi, «lunedi finalmente migliaia di studenti torneranno a lezione nelle nostre sedi dopo un lungo periodo di forzata lontananza. Abbiamo predisposto tutto per questo appuntamento, organizzando le attività didattiche in funzione della didattica duale e delle disposizioni di sicurezza, riallestito le sedi e le strumentazioni e le piattaforme tecnologiche e predisposte tutte le misure anti-contagio necessario. Ca' Foscari e Venezia sono pronte a ripartire e ad accogliere nuovamente gli studenti all'università e in città per un'esperienza di studio piena e coinvolgente».

Per gestire in modo flessibile, settimana per settimana, la frequenza degli studenti, l'ateneo ha creato un sistema di prenotazione accessibile con l'app MyUnive oppure da pc. Lo studente potrà così prenotare il proprio posto, mentre l'ateneo regolerà le presenze in base all'evoluzione della situazione epidemiologica. Gli studenti si possono iscrivere a partire da una settimana prima e fino all'inizio della lezione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA