Pianeta atenei

Concorsi universitari: valutabili le abilità individuali non la «celebrità» dell’ateneo di appartenenza

di Pietro Alessio Palumbo

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Ai fini dell'accesso alla docenza universitaria non può essere accordata maggiore rilevanza a titoli di ricerca conseguiti presso Atenei asseriti come di “prestigio”, diversamente da altri. A ben vedere non vi è alcuna traccia nel prisma normativo di riferimento circa una “classificazione” degli atenei della Repubblica, in atenei prestigiosi e altri meno prestigiosi, se non in discutibili ed assai opinabili distinzioni giornalistiche o pubblicistiche, generaliste o persino di settore. Con la sentenza 224/2020 il Tar ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?