Studenti e ricercatori

Dodicimila liceali ai corsi di orientamento a Medicina

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24


Dodicimila studenti di centotrentacinque licei classici e scientifici, affiancati da novanta Ordini dei medici sui centosei totali: sono davvero imponenti i numeri raggiunti dal progetto “Biologia con curvatura biomedica”, promosso congiuntamente dal Miur e dalla Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (Fnomceo) e arrivato ormai al suo terzo anno scolastico di attivazione.

Il percorso di orientamento - che prevede, a partire dal terzo anno di liceo, l'introduzione nel piano di studi di centocinquanta ore di insegnamenti aggiuntivi tra lezioni frontali tenute dai docenti di biologia, lezioni pratiche con i medici delegati dall'Ordine e visite ad ambulatori, ospedali, laboratori di ricerca, studi specialistici - è nato per accompagnare gli studenti verso le facoltà medico-scientifiche, dando modo di auto-valutare le proprie motivazioni e inclinazioni e aiutando poi a superare il test d'accesso: oltre il 90% degli studenti coinvolti supera infatti la prova.


© RIPRODUZIONE RISERVATA