Studenti e ricercatori

Il Mim di Escp Europe tra i migliori al mondo nel Masters in Management ranking 2019 del The Economist

di Scuola24

S
2
4Contenuto esclusivo S24


Il Master in Management della Business school internazionale Escp Europe si conferma come uno dei migliori programmi a livello globale, classificandosi in 4° posizione nel Masters in Management 2019 Ranking pubblicato dalla testata inglese The Economist.
Escp Europe è l'unica business school con sede in Italia tra le 40 presenti nella classifica mondiale che riunisce vari programmi, corrispondenti alla laurea magistrale: Master of Science, Master of Arts, Master in International Business e Master in Management.

Oltre al livello di eccellenza della Scuola, i risultati del ranking dell'Economist riconoscono l'orientamento internazionale e l'unicità del modello pan-europeo della business school, così come il successo professionale degli Alumni, in quanto il programma Mim di Escp Europe è classificato a livello globale:

#1 per occupabilità dai reclutatori
#1 per varietà di lingue
#1 per accesso a programmi di scambio all'estero.

Per il professor Frank Bournois, Dean di Escp Europe, «la classifica dell'Economist premia i percorsi personalizzati internazionali che abbiamo sviluppato per i nostri studenti, mettendo in risalto l'eccezionale modello europeo della scuola, la notevole esperienza internazionale del programma e le eccezionali prospettive di carriera internazionale offerte agli studenti. I vari processi di ammissione, il modello accademico europeo e il network globale hanno reso ESCP Europe un grande incubatore di giovani talenti».

«Questo riconoscimento sottolinea come l'esposizione internazionale e multiculturale dei nostri studenti durante il Master in Management li aiuti a posizionarsi facilmente nel mondo del lavoro – afferma Francesco Rattalino, direttore di Escp Europe Torino Campus –. I responsabili del personale delle più importanti aziende vedono nei nostri studenti i leader di domani, profili eccellenti, cosmopoliti e capaci di adattarsi alle future sfide del management».

«Come in tutte le classifiche dedicate al Master in Management, il programma di punta dell'Escp Europe viene riconosciuto tra i migliori al mondo – dichiara Leon Laulusa, Dean accademico di Escp Europe –. Uno dei criteri in cui ci distinguiamo è quello degli alti salari dei nostri alumni. È evidente che questo è un programma destinato a lanciare carriere globali, questo è il modo in cui contribuiamo alla creazione della società di domani».

Il Master in Management, a cui possono accedere gli studenti al 2° anno di facoltà economiche e tutti i laureati di primo livello che vogliano intraprendere una carriera in ambito manageriale, è un percorso di Laurea magistrale internazionale, che conferisce fino a quattro titoli di laurea specialistica economica europea. Gli allievi del Mim completano il percorso universitario all'interno di Escp Europe in 2 o 3 anni, a scelta in due o più Paesi, nei sei campus della Business School (Berlino, Londra, Madrid, Parigi, Torino e Varsavia) o in una delle 120 università partner in tutto il mondo. Il programma offre anche la possibilità di selezionare 1 o 2 specializzazioni da una rosa di 35 (consulenza, finanza, marketing, imprenditoria, ecc.) permettendo di costruire un percorso accademico personalizzato.

Nei giorni scorsi il Master in Management di Escp Europe si è aggiudicato anche il primo posto nel ranking stilato annualmente dal quotidiano spagnolo El Mundo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA