Studenti e ricercatori

Grande richiesta di medici a Londra

di Scuola24

S
2
4Contenuto esclusivo S24


Ci sono ancora 70 posti per medici di medicina generale da inserire nel programma di reclutamento Paragona per il Servizio sanitario nazionale britannico (Nhs). L'offerta è rivolta ai medici di molti paesi dell'Ue, tra cui Italia, Bulgaria, Croazia, Grecia, Lituania, Polonia e Spagna. La prossima classe di medici che sarà formata avrà l'opportunità di lavorare in due delle aree più attraenti del Regno Unito.

L'Hertfordshire e il West Essex sono tra le più pittoresche contee del sud dell'Inghilterra, con scuole eccellenti e a breve distanza dal centro di Londra. Secondo una classifica di uSwitch Better Family Life Index, che ha esaminato la qualità della vita in 138 contee britanniche, l'Hertfordshire è il posto migliore in Gran Bretagna per vivere. Sia l'Hertfordshire che il West Essex sono famosi per le pittoresche cittadine e le riserve naturali che sono diventate uno dei panorami preferiti dei cineasti.

«Scuole straordinarie, una location a 20 minuti di treno da Londra, con 50 chilometri di spiagge, l'università di Cambridge e l'aeroporto di Luton a due passi rendono facile bilanciare carriera e famiglia» ha detto Martin Ratz, direttore e co-fondatore di Paragona. «I medici del nostro programma saranno contenti del fatto che la loro settimana lavorativa – inizialmente di 17 ore e poi in aumento fino a 37,5 ore – lascerà loro molto tempo per godersi l'ambiente circostante».


La sicurezza prima di tutto
Il programma di quest'anno per medici di medicina generale non si concentra sclusivamente sull'avanzamento di carriera e sullo sviluppo personale. Paragona vuole anche assicurarsi che i partecipanti si sentano rassicurati.
«L'Nhs ci ha assicurato che la Brexit e le sue disposizioni non avranno assolutamente alcun impatto sul nostro programma. Ogni fase del processo è progettata per far sentire a proprio agio i nostri candidati e le loro famiglie. Paragona li supporta in ogni passo, ad iniziare dalle lezioni di inglese, agli insegnamenti sulle differenze tra il sistema sanitario britannico ed europeo, al sostegno alla ricollocazione, alla ricerca di scuole per bambini o di lavoro per i coniugi, fino alla formazione sul posto nel nuovo ambiente di lavoro» ha detto Kinga Łozińska, Ceodi Paragona.


I partecipanti ai corsi di orientamento di Paragona – svolti presso il campus aziendale di Piaseczno, vicino a Varsavia – sono esentati dai corsi di lingua Ielts e Oet, che fino ad oggi erano l'unico modo per autorizzare medici stranieri a lavorare come medici di medicina generale presso il Servizio sanitario nazionale. I prossimi due corsi per medici che desiderano lavorare nell'Hertfordshire e nel West Essex iniziano il 12 agosto e all'inizio di novembre. Le domande devono essere presentate entro e non oltre il 22 giugno.
Salari annuali da 70,000 a 200,000 Gbp.


«Ciò che contraddistingue l'offerta di Paragona è che i partecipanti ricevono lo stipendio pieno durante il periodo di formazione e fino a 8.000 sterline per i costi di trasferimento», ha aggiunto la signora Łozińska. «Inizialmente, i medici di famiglia, che passano circa 17 ore alla settimana nella loro clinica, guadagnano circa 70.000 sterline all'anno. Dopo questo periodo di adattamento, il carico di lavoro aumenta a 37,5 ore settimanali e lo stipendio annuale sale a 80.000 sterline. Dopo due o tre anni, un medico di solito arriva a guadagnare 90.000 sterline all'anno».


Molti degli ospedali e delle cliniche britanniche che lavorano con Paragona sono alla ricerca di medici per incarichi permanenti o per collaborazioni aziendali ed anche per posizioni dirigenziali. In quest'ultimo caso, i salari annuali possono arrivare a 200.000 sterline.
Paragona è il principale fornitore di soluzioni per problemi di carenza di personale nel settore sanitario in Europa a livello globale. Dal 2002, la società ha aiutato oltre 1.000 medici specialisti ad iniziare nuove vite, professionali e personali, in paesi come la Scandinavia, la Gran Bretagna e la Francia. Non è la prima volta che Paragona stringe una partnership con Nhs. Nel 2004, ha reclutato e formato 300 dentisti provenienti da tutta Europa per lavorare nel Regno Unito. Nei prossimi mesi, l'azienda recluterà per altre regioni in Gran Bretagna. Per ulteriori informazioni, consultare: www.paragona.com
Si segnala inoltre la possibilità di partecipare all'Open Day che si terrà a Roma il 22 Giugno, in cui sarà possibile confrontarsi con medici già operativi nel Regno Unito.


Per maggiori informazioni e per confermare la presenza all'evento contattare: ivan.martelli@hkstrategies.com o lorna.annovazzi@hkstrategies.com


© RIPRODUZIONE RISERVATA