Studenti e ricercatori

Digital skill e 5G nel faccia a faccia di Roma Tre tra studenti e ad di Vodafone

Questa volta è stato Aldo Bisio, ad di Vodafone Italia e membro del Comitato esecutivo del Gruppo Vodafone, il protagonista ieri della quarta tappa di “Roma Tre incontra le aziende”, il progetto dell'Università degli Studi Roma Tre volto a rafforzare il dialogo tra l’ateneo capitolino e il mondo del lavoro. Ogni incontro, della durata di mezza giornata, viene dedicato a una singola impresa, che attraverso l'intervento dell’amministratore delegato, ha l'opportunità di interagire in modo informale con una platea di studenti selezionati. A partecipare all'incontro con Vodafone presso la Scuola di Economia e studi aziendali dell’ateneo romani sono stati oltre 400 studenti.


L'intervento di Aldo Bisio si è concentrato sulle potenzialità del 5G, le sue applicazioni in diversi ambiti a partire dalla sanità, la sicurezza, le smart city, la mobilità, l'industria 4.0, l'education e il fixed wireless access. Ma soprattutto l'ad di Vodafone ha evidenziato due temi strategici come la scarsità di competenze digitali nel nostro Paese e la riconversione dei cicli di competenze e le attività proattive per rispondere in maniera efficace a queste tematiche. «Con il 5G nei prossimi cinque anni – ha dichiarato l'ad di Vodafone Aldo Bisio - 10 milioni di persone dovranno rivedere la propria occupazione in chiave digitale. In tal senso fattore premiante per Vodafone è non tanto quanto le persone siano veloci ad imparare, quanto lo siano a disimparare le vecchie abitudini». «Il nostro ateneo – ha sottolineato Luca Pietromarchi, Rettore dell'Università Roma Tre - è particolarmente sensibile e attento non solo alla didattica e alla ricerca ma anche ad indirizzare gli studenti verso il mondo del lavoro dando loro risposte in tal senso». «Roma Tre incontra le aziende - ha concluso Silvia Ciucciovino, Prorettore di Roma Tre con delega ai rapporti con il mondo del lavoro – intende mettere in contatto gli studenti con i vertici delle aziende offrendo loro i valori del business e un osservatorio più ampio, ma anche sviluppare un rapporto duraturo attraverso, ad esempio, progetti di formazione e ricerca».
Roma Tre Incontra le Aziende
L'iniziativa “Roma Tre incontra le aziende” nasce dal lavoro e dall'impegno del Rettore Luca Pietromarchi e dei tre Prorettori alla Terza Missione: Silvia Ciucciovino - Ordinario di Diritto del lavoro e Prorettore con delega per i rapporti con il mondo del lavoro, Marco Ruotolo - Ordinario di Diritto Costituzionale e Prorettore con delega per i rapporti con scuole, società e istituzioni e Alessandro Toscano - Ordinario di Campi Elettromagnetici e Prorettore con delega per l'innovazione e il trasferimento tecnologico. Ogni incontro, della durata di mezza giornata, sarà dedicato a una singola impresa, che attraverso l'intervento dell'Amministratore Delegato, avrà l'opportunità di interagire in modo informale con una platea di studenti selezionati.


© RIPRODUZIONE RISERVATA