Studenti e ricercatori

Per il ranking Arwu la Sapienza è il miglior ateneo italiano in 13 discipline

L’edizione 2018 della classifica Arwu per materie, elaborata dall'agenzia Academic Ranking of World Universities collegata all’università di Shanghai, conferma il primato della Sapienza tra le università italiane e un’ottima performance a livello nazionale. L’ateneo risulta infatti in prima posizione in Italia per 13 discipline, di cui numerose nel settore ingegneristico.

Nella graduatoria appena pubblicata la Sapienza ha ottenuto i migliori piazzamenti italiani nel mondo per Automation & Control (primo posto in Italia e 16/mo nel mondo), Aerospace Engineering (primo posto in Italia e 17/mo nel mondo), Physics (primo posto in Italia e 29/mo) e Instruments Science & Technology (secondo posto in Italia dopo il Polimi, 46/mo nel mondo). Nella classifica italiana il primo ateneo di Roma è seguito dal Politecnico di Milano (11 materie al primo posto in Italia), dall’università di Bologna (con 9 materie), dall’università di Padova (con 8 materie) e dall’università di Milano (con 7 materie).

A febbraio 2018 era uscita la classifica per materie dell'agenzia QS (Quacquarelli Simonds) che aveva assegnato il primo posto a livello mondiale alla disciplina degli Studi classici (Classics). A maggio 2018 la classifica annuale del Centre for World University Rankings (Cwur) ha collocato la Sapienza al primo posto fra le università italiane e al 67/mo posto nel mondo, in crescita di 17 posizioni rispetto allo scorso anno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA