Studenti e ricercatori

Luiss, dalla Bei 95 milioni di euro per campus più moderni ed efficienti

di Al. Tr.

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Bei affianca l’università Luiss nel suo piano di investimenti quinquennale con un impegno finanziario complessivo di 95 milioni di euro, di cui una prima tranche di 50 milioni perfezionata ieri. Lo rende noto un comunicato, spiegando che il prestito sarà destinato alla modernizzazione, ampliamento ed efficientamento energetico di strutture didattiche, aule biblioteche e residenze per studenti e professori sia nei diversi campus romani sia nell'Innovation hub di Milano. I fondi riguarderanno interventi su 32mila mq di edifici.

Fondi anche per l’internazionalizzazione
Il finanziamento della Bei, spiega la nota, coprirà oltre il 70% del piano di investimenti complessivo della Luiss, che prevede anche un focus anche sui processi di internazionalizzazione - per attrarre sempre più studenti dall’ estero - e l’uso delle nuove tecnologie nell’istruzione e nell'insegnamento.
«Dopo gli atenei di Trento, Verona, Bologna, Sapienza e Bocconi tra gli altri - ha commentato il vicepresidente della Banca europea per gli investimenti, Dario Scannapieco - la Bei sostiene adesso i piani di sviluppo della Luiss, polo universitario di alto livello che punta sempre più su un processo di internazionalizzazione: in totale negli ultimi anni alle università italiane è andato dalla Bei quasi un miliardo». «Siamo orgogliosi di questa operazione, perché solo scommettendo sulla formazione potremo rimanere competitivi e dare ai giovani gli strumenti per affrontare e vincere le sfide del futuro», ha aggiunto Scannapieco. Giovanni Lo Storto, Direttore Generale LUISS dichiara: «L'intesa con una delle più importanti istituzioni europee impegnate nello sviluppo del capitale umano come la Bei - ha dichiarato il direttore generale Luiss, Giovanni Lo Storto - conferma la fiducia verso gli obiettivi del nostro ateneo di favorire l’internazionalizzazione e migliorare l'accesso ai servizi e alle strutture a disposizione degli studenti. La Luiss raccoglie la sfida con progetti strategici e investe nella diffusione capillare di tecnologie digitali e in nuovi corsi»,


© RIPRODUZIONE RISERVATA