Studenti e ricercatori

Da Medicina ad Architettura: 1.300 posti in più per i corsi ad accesso programmato

di Mar.B.

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Aumentano i posti disponibili per i corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale. Il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Marco Bussetti, ha firmato i decreti che fissano i contingenti per il prossimo anno accademico.

In particolare, sono previsti 9.779 posti per Medicina (erano 9.100 lo scorso anno), 1.096 posti per Odontoiatria (erano 908 nel 2017), 759 per Veterinaria (erano 655), 7.211 per Architettura (erano 6.873). In tutto circa 1300 posti in più. Contestualmente il nuovo ministro ha anche firmato il decreto con il contingente di posti destinati ai candidati non comunitari residenti all’estero che sono 635 per Medicina, 95 per Veterinaria, 91 per Odontoiatria e protesi dentaria, 1.094 per le Professioni sanitarie, 75 per le Professioni sanitarie magistrali e, infine, 451 per Architettura. Con successivi decreti ministeriali saranno resi noti i posti disponibili per i candidati comunitari e non comunitari residenti in Italia per i laureati delle professioni sanitarie e laureati magistrali delle professioni sanitarie.

Le iscrizioni online per i corsi di laurea e laurea magistrale in Medicina e Chirurgia, Veterinaria, Odontoiatria e Protesi dentaria e Architettura saranno attive dal 2 luglio al 24 luglio 2018 sul portale www.universitaly.it. L’anno scorso per la sola Medicina e Odontoiatria si presentarono in quasi 67mila (uno ogni sei) . In assoluto per tutti i corsi di laurea ad accesso programmato si sono presentati in 80mila per 24 mila posti complessivi. Il calendario delle prove per i corsi ad accesso programmato a livello nazionale è già stato fissato lo scorso febbraio. Queste le date: Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria, 4 settembre; Medicina Veterinaria, 5 settembre; Architettura, 6 settembre; Professioni sanitarie, 12 settembre; Medicina e Chirurgia, Odontoiatria e Protesi Dentaria in lingua inglese, 13 settembre; Scienze della formazione primaria, 14 settembre; Professioni sanitarie (laurea magistrale), 26 ottobre.


© RIPRODUZIONE RISERVATA