Studenti e ricercatori

Il “digital” Mba del Politecnico di Milano tra i migliori al mondo

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Ventunesimo al mondo su 50 programmi eccellenti analizzati, settimo per qualità del corpo docente e dell'insegnamento e come facilitatore di carriera. Sono i numeri del master Flex Emba del Politecnico di Milano Graduate School of Business secondo il «QS Distance/Online Mba Rankings 2018», appena pubblicato e alla sua prima edizione, che misura le performance dei migliori master al mondo fruibili in digital learning.

Secondo la classifica di Qs, il Flex Emba del Politcenico di Milano è 21esimo al mondo tra i master in digital learning , con uno score medio di 73.1 punti su 100, che sale a 96.1 per “faculty and teaching”, a 84.7 per “class experience” e 77 per “student quality”. Tutti criteri - come il 72.5 per la voce “occupability” - che si pongono al di sopra della media globale. Il Master Flex Emba - erogato in modalità blended grazie a una specifica piattaforma per la formazione a distanza sviluppata in partnership con Microsoft - è stato selezionato nel 2016 come uno dei tre Mba più innovativi al mondo da parte di una giuria qualificata di Amba, l'associazione internazionale che certifica gli standard qualitativi dei programmi dei master in Business administration. L'anno successivo, i corsi digitali del Flex Emba sono stati anche i primi in Italia e tra i primi al mondo a ricevere l’ accreditamento Eoccs-Efmd Online Course Certification System. «È in atto un profondo cambiamento nei bisogni di chi accede a percorsi di formazione post-laurea: accanto a un crescente bisogno di flessibilità, si cercano qualità dell'insegnamento ed esperienze fortemente personalizzate», spiega Andrea Sianesi, Dean del Mip Politecnico di Milano Graduate School of Business.


© RIPRODUZIONE RISERVATA