Studenti e ricercatori

Universiadi 2019, continua il tour negli atenei in cerca di 10mila volontari

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Nuova tappa nelle università campane in vista dell’ Universiade di Napoli 2019. Obiettivo il reclutamento dei 10.000 volontari cui affidare un ruolo da protagonista nell’organizzazione e nello svolgimento dell’evento.

Dopo la tappa di Caserta, tocca all'Università degli Studi di Salerno: l'appuntamento è per domani, alle ore 11, nell'aula Gabriele De Rosa del campus di Fisciano (Salerno). Interverranno: Aurelio Tommasetti, Rettore dell'Università degli Studi di Salerno; Francesco Massidda, Capo di Gabinetto della struttura commissariale; Lorenzo Lentini, Presidente del Cusi; Diego Bouche', senior advisor della struttura commissariale; Roberto Outeirino, Direttore Sport & Operations, Annamaria Ronca, Head of Workforce & Voluneer Management. Anche in questa circostanza ci saranno dei testimonial d’eccezione a illustrare agli universitari il fascino di un’esperienza alle Universiadi vissuta da volontario. Nel campus di Fisciano ci saranno Massimiliano Mandia, arciere salernitano delle Fiamme Azzurre, con alle spalle una partecipazione alle Universiadi; Michele Gallo e Claudia Memoli, medaglie d'argento ai Campionati europei di scherma under 17. Con loro ci sarà anche Giorgio Scarso, Presidente della Federazione Italiana Scherma. Coordina Luciano Feo, delegato del Rettore per l'organizzazione dell'Universiade Napoli 2019 per l'Università di Salerno.


© RIPRODUZIONE RISERVATA