Pianeta atenei

Andrea Prencipe rettore della Luiss

di N.P.

Un passaggio di consegne, proprio in occasione dell’inaugurazione di Villa Blanc, sede della Business School della Luiss, che si è tenuta ieri con la completa conclusione dei restauri. Il consiglio di amministrazione presieduto da Emma Marcegaglia, subito prima della cermonia, ha nominato rettore della Libera Università internazionale degli Studi Sociali Guido Carli, Andrea Prencipe, fino a ieri pro-rettore vicario e professore ordinario di Organizzazione e Innovazione. Prencipe succede a Paola Severino, ordinario di diritto Penale, che è stata designata vice presidente dell’ateneo, con una delega all’internazionalizzazione.

«Occorre proseguire nella mission dell’università, che vuol essere tra le migliori d’Europa, formando una classe dirigente europea, con una visione ampia del mondo», ha detto la Marcegaglia, ringraziando anche l’azionista, Confindustria, per «lasciare autonomia all’università essendo comunque sempre con noi». Parole dirette al presidente di Confindustria, Vincenzo Boccia, seduto in prima fila accanto al presidente della Luiss Business School, Luigi Abete, al direttore generale, Giovanni Lo Storto, all’ex rettore, Massimo Egidi, a Giovanni Carbonara, professore di Restauro de la Sapienza di Roma, che ha tracciato una storia della villa e dell’operazione di recupero. Un’aula è stata dedicata all’ex presidente della Repubblica, Carlo Azeglio Ciampi, e la Severino ha pronunciato una Laudatio in suo onore.

«È inevitabile un parallelo tra Guido Carli, cui è dedicata l’università, e Ciampi, hanno partecipato alla definizione dell’identità italiana, si sono messi a disposizione del paese in prima persona», ha detto la Severino.

Un’identità sottolineata anche da Abete, che ha aperto la cerimonia, ricordando che fu proprio sua, all’epoca presidente di Confindustria, la decisione di comperare Villa Blanc. Ci sono voluti molti anni, ma alla fine è stata restaurata e, come tutti hanno sottolienato, messa anche a disposizione della città.


© RIPRODUZIONE RISERVATA