Studenti e ricercatori

Nella top 100 mondiale per «reputazione» non c’è neanche un ateneo italiano

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Tra le prime 100 università del mondo con la reputazione accademica migliore non c’è neanche un ateneo italiano. Questo l’esito dell’ultimo ranking appena pubblicato da Times Higher Education, la rivista d’Oltremanica specializzata in questo tipo di monitoraggio, che ha appena stilato la classifica che si basa sui pareri di circa 10mila accademici.

La classifica è guidata dalle tre americane Harvard, Massachusetts Institute of Technology e Stanford. Subito sotto il podio le due inglesi Cambridge e Oxford. Come detto nel ranking non c’è neanche una università italiana, mentre tra le prime 100 ci sono 21 Paesi rappresentati. Gli Usa dominano la classifica con 44 atenei (erano 42 nel 2017). L’Inghilterra è rappresentata da 9 università (erano 10 l’anno scorso). Nel complesso il mondo accademico europeo conta 33 istituti. Per la prima volta entra l’India, mentre sono sei gli atenei cinesi nella top 100.



© RIPRODUZIONE RISERVATA