Studenti e ricercatori

Numero chiuso, la Statale di Milano precisa: il Tar ci ha dato ragione

S
2
4Contenuto esclusivo S24

La Statale di Milano torna sulla sentenza del Tar che ha confermato l’alt al numero chiuso . In una nota, facendo riferimento all’interpretazione della pronuncia «contenuta nel comunicato diffuso ieri da Udu e ripresa oggi (ieri, ndr) da alcune fonti di stampa», l’ateneo milanese «richiama l'attenzione sul fatto che, oltre a non evocare mai alcun profilo di “illegittimità” nella decisione presa a suo tempo dal Senato accademico, la sentenza non si presenta in alcun punto sfavorevole alla Statale». Al contrario - prosegue il comunicato - « la sentenza riconosce “la necessità” del provvedimento nelle circostanze in cui era stato assunto e fonda il proprio parere attuale proprio sul venir meno di quelle circostanze, sancendo la cessazione della materia del contendere».
A tal proposito viene riportato un passaggio della sentenza: «La novità normativa introdotta dal Ministero (ovvero la maggiore flessibilità rispetto ai parametri richiesti per la docenza sancita dal D.M. n.935 del 29.11.2017) induce ad un ripensamento dei criteri che avevano a suo tempo giustificato il provvedimento del Senato accademico». Per dire che proprio questa novità «aveva già peraltro comportato - come noto da tempo - il venir meno della questione anche per l'Università Statale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA