Studenti e ricercatori

A Parma bando da 100mila euro per le associazioni studentesche

di Al. Tr.

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Scade il 15 maggio il termine per partecipare al bando dell'università di Parma che mette in campo 100mila euro di risorse da destinare alle associazioni studentesche. I contributi serviranno a finanziare progetti culturali e sociali, come l'integrazione degli studenti disabili.

Le risorse
Il fondo disposizione per il 2018 - spiega l'ateneo di Parma in una nota - ammonta a 90mila euro, aui quali vanno aggiunti ulteriori 10mila euro per la gestione delle emergenze e per garantire la continuità delle attività previste dai progetti approvati. Al bando possono partecipare le associazioni che dispongono di rappresentanti nei Consigli di Dipartimento o di corso di laurea, i gruppi «liberamente costituiti» con le firme di almeno 50 iscritti e le associazioni studentesche ufficialmente costituite in ateneo con almeno 50 associati, limite minimo che scende a 10 qualora l'associazione proponga unicamente iniziative di integrazione e aiuto per studenti disabili.
Le domande dovranno essere presentate esclusivamente tramite Pec all'indirizzo protocollo@pec.unipr.it entro le ore 12 del 15 maggio 2018.
Per ulteriori informazioni: tel. 0521/904035, email: associazioni@unipr.it www.unipr.it/finanziamento-associazioni


© RIPRODUZIONE RISERVATA