Personale della scuola

Immissioni in ruolo, no alla “mannaia” sull’anzianità ma nessuna agevolazione per l’anno intero

di Pietro Alessio Palumbo

La “ghigliottina” inserita nel Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione che abbatte il servizio di preruolo dopo i primi quattro anni di servizio discrimina gli insegnanti precari neo-immessi in ruolo rispetto ai colleghi a tempo indeterminato. La disciplina nazionale non rispetta le disposizioni europee e va quindi disapplicata. Tuttavia, ha precisato la Corte di Cassazione con la recente ordinanza 491/2021, va anche disapplicato il trattamento di “favore” che equipara a un anno intero di insegnamento il ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?