Famiglie e studenti

Percorso quadriennale: sola una classe per scuola

di Cl. T. e La. V.

Per i ragazzi che si accingono a scegliere le superiori esiste l’opportunità di finire la scuola a 18 anni, iscrivendosi a una classe di liceo o di istituto tecnico con percorso quadriennale anziché quinquennale. Questi percorsi sono presenti in circa 200 scuole, sia licei che tecnici, statali e paritari, situate più al Nord che al Sud. Ogni scuola autorizzata può attivare una sola classe prima. Ma, attenzione, non ci sono sconti di ore per ciascuna materia né sugli obiettivi formativi: le scuole autorizzate assicurano il raggiungimento di competenze e obiettivi specifici di apprendimento previsti per il quinto anno di corso, nel rispetto delle indicazioni nazionali. L’esame di Stato rimane lo stesso, e identico è il diploma finale.

Possono iscriversi al quadriennale gli studenti che hanno frequentato un regolare percorso scolastico di otto anni senza aver fruito di alcuna forma di abbreviazione, e che, essendo nati tra il primo gennaio e il trenta aprile, compiranno quattordici anni dopo il 31 dicembre 2021. Non è, invece, possibile iscriversi per coloro che, durante la carriera scolastica, hanno abbreviato il percorso di studi, sostenendo esami di idoneità che hanno consentito di effettuare abbreviazioni del percorso scolastico. In sintesi, il quadriennale non è un modo per fare “due anni in uno”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA