Famiglie e studenti

«Nuovi spazi per garantire la stabilità dei gruppi»

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24

«Nella riprogettazione di spazi ed ambienti educativi, dovranno essere seguite alcune accortezze educative, come la stabilità dei gruppi», visto che «i bambini frequentano per il tempo previsto di presenza, con gli stessi educatori, insegnanti e collaboratori di riferimento». Lo ha evidenziato la ministra dell'Istruzione Lucia Azzolina nel corso di una informativa urgente sulla scuola alla Camera. «La disponibilità di uno spazio interno ad uso esclusivo per ogni gruppo di bambini - con i suoi rispettivi giochi ed arredi, opportunamente igienizzati,- comporterà - ha detto ancora Azzolina - la necessaria eventuale riconversione di tutti gli spazi disponibili in spazi distinti e separati per accogliere stabilmente gruppi di apprendimento, relazione e gioco».


© RIPRODUZIONE RISERVATA