Personale della scuola

Categorie protette, il Miur può licenziare il docente se la percentuale di invalidità non è più sussistente

di Andrea Alberto Moramarco

La condizione di invalido civile del dipendente pubblico determina non solo la regolarità dell'assunzione, ma anche la permanenza dell'efficacia del rapporto di lavoro, che si fonda sul regime speciale riconosciuto a persone con una data percentuale di riduzione della capacità lavorativa. Pertanto, l'amministrazione – nella specie il Miur – può sempre verificare la sussistenza dei requisiti soggettivi di invalidità e, laddove manchino, può procedere alla risoluzione del rapporto di lavoro. Questo è quanto si legge nella sentenza della Sezione ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?