Personale della scuola

L’assenza ingiustificata è contraria al «minimo etico» e comporta il licenziamento

di Andrea Alberto Moramarco

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Non occorre la previa affissione del codice disciplinare, se il licenziamento è dovuto alle assenze ingiustificate o alla produzione di falsi certificati medici. Né tantomeno serve invocare la perdita della cognizione spazio-temporale a giustificazione della propria condotta, se non si fornisce la prova della correlazione tra la patologia e la condotta che integra la causa del licenziamento. Questo è quanto emerge dalla sentenza 10855/2020 della Sezione lavoro della Cassazione. ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?