Famiglie e studenti

Didattica online e a distanza: è possibile personalizzarla?

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Negli ultimi mesi studenti e docenti di tutta Italia hanno dovuto adeguarsi a un nuovo tipo di didattica integralmente digitale e imparare a utilizzare in breve tempo le piattaforme e gli strumenti disponibili in rete per la gestione della classe.

La situazione di emergenza ha dato vita a una profonda riflessione sugli strumenti più adeguati per organizzare e gestire le lezioni ma anche sul tema centrale dei contenuti. Senza contenuti infatti non può esistere didattica. Oltre a reperire i contenuti di qualità e adatti all'insegnamento, è anche altrettanto fondamentale renderli coerenti con il proprio approccio educativo e trasmetterli in modo personale e coinvolgente, anche attraverso uno schermo.

A partire da queste riflessioni, Mr Digital ha creato BricksLab, una piattaforma di contenuti provenienti da editori scolastici che si integra con le piattaforme online per la didattica a distanza e al tempo stesso permette a studenti e insegnanti di cercare, utilizzare e aggregare contenuti diversi per tutte le materie scolastiche e creare le proprie personali playlist di contenuti.

«Mr Digital da sempre guarda la didattica da un nuovo punto di vista focalizzato sui bisogni di studenti e docenti, e in modo da individuare le soluzioni tecnologiche migliori per ogni situazione. La tecnologia a servizio della didattica rappresenta un valore aggiunto quando si adatta e risponde alle specifiche necessità di una scuola o classe» ha dichiarato Andrea Russo, vice presidente e direttore generale di Mr Digital.

All'interno di questa riflessione rientrano anche tutti gli strumenti digitali dedicati non solo alla didattica a distanza ma anche a quella in aula, come tablet, notebook chromebook e anche monitor interattivi con webcam e microfoni per la videoconferenza, che permettono ai docenti di costruire un insegnamento sempre più contemporaneo, anche alla luce delle risorse Pon stanziate dal Miur.

«È importante che il mondo dell'istruzione stia al passo con i tempi e si mantenga sempre aggiornato, la tecnologia è parte delle nostre vite e anche in ambito scolastico deve diventare uno strumento fondamentale e un alleato prezioso per la didattica», ha aggiunto Russo.


© RIPRODUZIONE RISERVATA