Personale della scuola

Per l’anzianità preruolo non c’è distinzione tra docenti a tempo indeterminato e precari

di Andrea Alberto Moramarco

S
2
4Contenuto esclusivo S24

L'articolo 485 del Dlgs 297/1994 (Testo unico in materia di Istruzione) laddove prevede, ai fini del riconoscimento del servizio agli effetti della carriera per i docenti non di ruolo, il cosiddetto “abbattimento” oltre i primi quattro anni per il computo dell'anzianità di servizio, è in contrasto con la clausola 4 dell'Accordo quadro allegato alla direttiva 1999/70/Ce. Ad affermarlo è la Sezione lavoro della Cassazione con la sentenza 33138, depositata lunedì scorso, con la quale i giudici di legittimità ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?