Famiglie e studenti

Valorizzazione delle eccellenze, la scadenza è stata fissata al 29 febbraio 2020

di Amedeo Di Filippo

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Con la nota 23248 del 18 novembre il Miur rammenta i termini per la presentazione delle domande per ottenere l'accreditamento e il riconoscimento delle competizioni nel programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze, che premia gli studenti della scuola secondaria di secondo grado per incentivare l'impegno e la dedizione per lo studio.

Le eccellenze
La materia della valorizzazione delle eccellenze è stata introdotta dalla legge 1/2007 ed è ora disciplinata dal Dlgs 262/2007. Le modalità con le quali i diversi soggetti possono operare in collaborazione col ministero al fine di promuovere e realizzare iniziative mediante procedure di confronto e di competizione nei diversi ambiti disciplinari e culturali sono stabilite dal Dm 182 del 19 marzo 2015, che prevede per tali soggetti una specifica procedura di accreditamento. L'albo d'onore, istituito a livello nazionale, ha lo scopo di raccogliere i nominativi degli studenti meritevoli ed è pubblicato sul sito di Indire.

Per le scuole secondarie di II grado, statali e paritarie, il ministero premia gli studenti con punteggio di 100 e lode nell'esame di Stato e quelli vincitori delle competizioni, nazionali e internazionali, elencate nel programma annuale. Le risorse finanziarie sono assegnate alle scuole, che premiano gli studenti con benefit e accreditamenti per l'accesso a biblioteche, musei, istituti e luoghi della cultura; ammissione a tirocini formativi; partecipazione a iniziative formative organizzate da centri scientifici nazionali con destinazione rivolta alla qualità della formazione scolastica; viaggi di istruzione e visite presso centri specialistici; benefici di tipo economico; altre forme di incentivo secondo intese e accordi stabiliti con soggetti pubblici e privati.

Le regole per il 2019-2020
Il programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze per l'anno scolastico 2019/2020 è regolato dal Dm 541 del 18 giugno 2019 e alcune indicazioni operative sono contenute nella circolare Miur 1 del 10 settembre 2019. L'elenco dei soggetti esterni accreditati che intendono collaborare con l'amministrazione scolastica per promuovere e realizzare iniziative per la valorizzazione delle eccellenze è stato aggiornato col Decreto del direttore generale 758 del 21 maggio 2019. I soggetti che intendono essere accreditati dal Miur e riconosciuti nel programma annuale per la valorizzazione delle eccellenze devono trasmettere i relativi moduli entro il 29 febbraio 2020.

La modulistica
Con la nota del 18 novembre il Miur, nel ricordare la data di scadenza, allega tre moduli: la domanda di accreditamento, la domanda per ottenere il riconoscimento della competizione proposta, l'elenco dei dati relativi alla competizione. Le richieste, relative tanto alla prima iscrizione quanto al rinnovo, possono essere presentate da soggetti esterni all'amministrazione scolastica (enti, associazioni, fondazioni), i quali devono compilare tutti i moduli; o anche da soggetti interni (scuole secondarie di secondo grado, università, Usr), obbligati a compilare solo gli ultimi due.


© RIPRODUZIONE RISERVATA