Famiglie e studenti

Ue, verso 500mila utenti di «Selfie» per scuola digitale

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24


“Selfie”, la piattaforma Ue di auto-valutazione delle abilità digitali nell'insegnamento e
nell'apprendimento digitali rivolta a tutti gli istituti nell'Ue, in Serbia, Georgia e Russia, compie un anno con oltre 450mila utenti e punta a raggiungere i 500mila entro la fine del
2019. Lo ha annunciato la Commissione europea.

“Selfie” funziona come un questionario auto-valutativo e personalizzabile dei punti di forza e delle debolezze nell'uso della tecnologia a scuola, a cui studenti, insegnanti e dirigenti scolastici delle scuole di ogni grado possono rispondere in forma anonima. L'istantanea restituisce un rapporto personalizzato da utilizzare all'interno della comunità scolastica per migliorare l'uso della tecnologia digitale nel proprio istituto.

Lanciato nell'ottobre 2018, lo strumento online gratuito è stato arricchito nel corso dei mesi con nuove funzionalità, tra cui una guida audiovisiva per assistere le scuole nella configurazione del questionario e la possibilità di confrontare i propri risultati con quelli precedentemente ottenuti. Una versione di “Selfie” per la formazione professionale sarà
presentata nel 2020.


© RIPRODUZIONE RISERVATA