Famiglie e studenti

Informatica: studente di Pordenone primo a Olimpiadi italiane

di Redazione Scuola

S
2
4Contenuto esclusivo S24


Alessandro Bortolin dell'It Kennedy di Pordenone è risultato essere il “primo assoluto” della XIX edizione delle Olimpiadi italiane di Informatica, riservate alle scuole secondarie superiori e che si sono svolte all'Iis Pentasuglia della città di Matera, Capitale europea della
cultura 2019.

Le «Olimpiadi sono organizzate - è specificato in un comunicato - dalla Direzione generale per gli ordinamenti scolastici e per la valutazione del sistema nazionale di istruzione del Miur, dall'Ite E. Tosi di Busto Arsizio (Varese) e da Aica (Associazione italiana per l'informatica ed il calcolo automatico), per il tramite del Comitato Olimpico».

Dei 95 studenti della scuola secondaria di secondo grado provenienti da tutta Italia, 37 sono saliti sul podio aggiudicandosi 22 medaglie di bronzo, 10 d'argento e 5 d'oro; di quest'ultima categoria Bortolin è risultato primo assoluto. Una «particolare menzione va alla Regione Lombardia con il più alto numero di partecipanti e al liceo scientifico Copernico di Udine, per il maggior numero di studenti arrivati in finale».

Con la finale di Matera «è stato individuato il gruppo di 20 studenti (probabili olimpici) da cui, dopo un percorso formativo dedicato, emergeranno i quattro atleti chiamati a rappresentare l'Italia alle Olimpiadi internazionali di Informatica, che si svolgeranno dal 19 al 26 luglio 2020 a Singapore». La prossima edizione delle Olimpiadi italiane di informatica si terrà all'Iis Quintino Sella di Biella.


© RIPRODUZIONE RISERVATA