Personale della scuola

Licenziamento non automatico per le false dichiarazioni per l’accesso al pubblico impiego

di Andrea Alberto Moramarco

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Presentare dichiarazioni non veritiere in occasione dell'accesso al pubblico impiego comporta la decadenza dal posto di lavoro se la falsità riguarda un requisito che impedisce in ogni caso l'instaurazione del rapporto. Viceversa, tale comportamento può comportare, una volta instaurato il rapporto, il licenziamento, solo all'esito del procedimento disciplinare, previo apprezzamento delle circostanze del caso concreto e se tale misura risulti proporzionale alla gravità del fatto. Ad affermarlo è la Sezione lavoro della Cassazione con la sentenza n. 18699, depositata ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?