Famiglie e studenti

Concorso presidi, arriva l’appello del Miur. Anche l’Anp fa ricorso

di Cl. T.

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Il Miur ha proposto appello al consiglio di Stato contro le sentenze del Tar con le quali è stato annullato il concorso per dirigenti scolastici. Con gli appelli è stata anche chiesta la sospensione con urgenza dell’efficacia esecutiva delle sentenze.

Il ricorso dell’Anp
Anche l’Anp, l’Associazione nazionale presidi, è intervenuta sulla vicenda: non riteniamo condivisibile l’annullamento della procedura concorsuale: esso condurrebbe il sistema scolastico al collasso per l’insostenibile numero di reggenze e negherebbe i diritti di chi ha meritoriamente superato tutte le prove concorsuali.

Per quanto concerne il merito della vicenda, prosegue l’Anp, siamo convinti che il Consiglio di Stato sospenderà in via cautelare gli effetti della sentenza, consentendo così il completamento della procedura concorsuale, e che successivamente la annullerà.
Per queste ragioni, abbiamo deciso di promuovere un autonomo appello avverso la sentenza presso il Consiglio di Stato: è proprio in questa fase, infatti, che coloro che hanno superato le prove possono e devono affermare la loro posizione, con la più ampia tutela da parte dell’Anp.


© RIPRODUZIONE RISERVATA