Famiglie e studenti

Per il 2020 si amplia l’offerta del viaggio d’istruzione «Beach&volley»

di Scuola24

S
2
4Contenuto esclusivo S24


Negli ultimi 10 anni di attività, la Federazione Italiana Pallavolo (Fipav), in collaborazione con Kinder +Sport e con il Tour Operator Raduni Sportivi, ha coinvolto oltre 100.000 studenti di tutta Italia con un suo progetto didattico-sportivo rivolto alle scuole di ogni ordine e grado: si tratta del Beach&Volley School, un viaggio di istruzione che per l'anno 2020 offre la scelta tra un percorso “beach”: Bibione, Jesolo, Scanzano Jonico, Riccione, Tarquinia e un percorso “snow”: Sappada. Destinatari gli studenti delle scuole di I e II grado.

Il programma del viaggio prevede 6 ore di attività giornaliera e un coinvolgente programma serale. Tutti i corsi sportivi sono affidati a qualificati tecnici federali e atleti di livello nazionale e internazionale, coinvolgendo tutti gli studenti, compresi quelli con bisogni educativi “speciali”.
Accanto ai corsi di volley ci saranno molte altre discipline sportive come; Zumba, Fitness, Frisbee, Tiro con l'Arco, Flag-Football, Haikido/Difesa Personale con istruttori altamente qualificati.

In aggiunta alle attività sportive, i partecipanti potranno accedere ai corsi di potenziamento linguistico, Alternanza Scuola Lavoro, e usufruire di un'ampia scelta di visite storico-artistiche culturali ed ambientali, comprese alcune escursioni guidate in city-bike con guide turistiche specializzate nel turismo scolastico.
La parte serale offrirà diversificate attività di animazione con lo show di benvenuto, gli spettacoli musicali e d'intrattenimento, il torneo di pallavolo in notturna (che coinvolge docenti e studenti) nonché la grande festa di chiusura con la premiazione dei vincitori del torneo finale.
Inoltre per stimolare la creatività degli studenti, sarà proposta una serata “Talent Show” che offrirà loro la possibilità di esibirsi nella recitazione, nel canto e nel ballo progettando il proprio spettacolo, esercitandosi con l'aiuto e la supervisione di animatori esperti.

I soggiorni sono previsti all'interno di Villaggi Turistici attrezzati (per Riccione le sistemazioni sono previste in hotel) e tutte le strutture ricettive sono protette e controllate da un servizio di guardiania notturna. All'interno dei bar e dei market sarà vietata la vendita di alcolici.


© RIPRODUZIONE RISERVATA