Famiglie e studenti

Kinder e Costa Crociere insieme per difendere il diritto al gioco dei più piccoli

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Portare il diritto al gioco per i bambini in tutto il mondo, a terra e a bordo. È questo l’obiettivo della partnership siglata tra Kinder e Costa Crociere per la diffusione del progetto Kinder+Sport Joy of moving, iniziativa internazionale di responsabilità sociale del Gruppo Ferrero, sposato da Costa, che coinvolge ad oggi 4 milioni di bambini in 30 Paesi del mondo.

L’iniziativa
Il progetto, spiega una nota, punta a rendere l'attività motoria a misura di bambini e famiglie in modo coinvolgente e gioioso, nella convinzione che un’attitudine positiva nei confronti del movimento e dello sport possa rendere i bambini di oggi adulti migliori di domani. Le iniziative di questo progetto si ispirano a Joy of moving: un metodo educativo innovativo, validato scientificamente, in grado di favorire non solo lo sviluppo motorio, ma anche quello cognitivo, emozionale e relazionale dei bambini.
Joy of moving è diventato parte integrante nel palinsesto di attività dello Squok Club, il club dedicato ai più piccoli presente su tutte le navi Costa. Lo sviluppo degli spazi destinati a giochi ed esercizi ha richiesto anche la formazione specifica di oltre 200 animatori Costa con i trainer specializzati Kinder+Sport Joy of moving. Allo Squok Club tutti i bambini e i ragazzi (dai 3 ai 12 anni) trovano ogni giorno una gran varietà di giochi che stimolano il movimento, alcuni dei quali prevedono il coinvolgimento di tutta la famiglia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA