Famiglie e studenti

«Scuole eTwinning», 130 istituti italiani tra i più innovatori in Ue

di Al. Tr.

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Sono 130 le scuole italiane che in questi giorni hanno ricevuto il riconoscimento europeo 2019 di “Scuola eTwinning”, il premio per i risultati raggiunti nell'anno scolastico da docenti e studenti attraverso la piattaforma europea per i gemellaggi elettronici. Gli istituti Ue premiati sono stati 1004 in totale, di cui 130 italiane, con ottimi risultati soprattutto al Sud. In Italia la community eTwinning conta sono circa 70mila docenti registrati, 24mila progetti attivati e 11.400 scuole coinvolte.

Premi all’innovazione, oltre il 50% al Sud
Il premio, spiega Indire, è una “medaglia” che vuole certificare l’innovazione mostrata dalle scuole più virtuose in ambiti della didattica quali: pratica digitale, eSafety, approcci creativi e innovativi alla pedagogia, promozione dello sviluppo professionale continuo del personale e degli studenti. A livello geografico gli istituti italiani premiati sono per oltre il 50% del Sud Italia, con Sicilia, Campania e Puglia come regioni più rappresentate (rispettivamente con 15 istituti le prime due e 13 la terza), seguite da Lombardia (15 istituti), Emilia-Romagna (14) e Lazio (9).

«Visibilità alle attività delle scuole»
«Il riconoscimento – ha dichiarato Flaminio Galli, Direttore dell'Indire a cui fa capo l'Unità italiana eTwinning – ha l’obiettivo di dare visibilità all'attività europea della scuola sul piano locale, regionale e nazionale, riconoscendo il lavoro dei docenti coinvolti nelle attività eTwinning all'interno della scuola e andando a definire modelli scolastici di riferimento non solo per le altre scuole, ma anche per le autorità scolastiche regionali e nazionali».
La lista completa delle italiane premiate è disponibile sul sito eTwinning.


© RIPRODUZIONE RISERVATA