Personale della scuola

L’insegnante non risponde del danno all’alunno provocato imprevedibilmente da un terzo estraneo alla scuola

di Andrea Alberto Moramarco

S
2
4Contenuto esclusivo S24

Il docente non è responsabile per omessa vigilanza se un alunno della sua classe durante l'ora di lezione viene ferito a causa di una condotta di un soggetto estraneo alla scuola. Al risarcimento del danno, pertanto, sono tenuti i responsabili del fatto illecito e non anche la scuola o l'insegnante. A deciderlo è la Cassazione con l'ordinanza 4719, depositata ieri, avente ad oggetto una vicenda del tutto singolare: il ferimento di un ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?