Famiglie e studenti

L’Ue entra a scuola: dal 21 marzo al via la “Primavera dell’Europa”

di Al. Tr.

S
2
4Contenuto esclusivo S24


Una settimana - dal 21 al 29 marzo 2019 - per conoscere le opportunità offerte dall’Unione europea attraverso, dibattiti ed eventi nelle scuole e nelle università. Si chiama “Primavera dell’Europa” è un'iniziativa promossa dalla Rappresentanza della Commissione europea in Italia e dall'Ufficio per l’Italia del Parlamento europeo, in collaborazione con la rete nazionale italiana Eurodesk, i Centri d’Informazione Europe Direct (Edic) e i Centri di documentazione europei (Cde).

Sette giorni di eventi
Le attività nelle scuole, rivolte agli studenti del 4° e 5° anno degli istituti superiori, saranno coordinate dalle “antenne” dell'Europa a livello locale, ovvero dai Centri Europe Direct e dai Punti Locali Eurodesk. Sul sito web dell’iniziativa , gestito da Eurodesk Italy insieme con la Rappresentanza della Commissione Milano, verranno raccolti e documentati gli eventi e le attività realizzati durante il mese di marzo. Attraverso una mappa sarà possibile naviagre tra gli eventi in tutta Italia e trovare quello più vicino. I dibattiti e gli eventi pubblici saranno anche un’occasione per diffondere tra i giovani l’informazione di base sulle attività e sul funzionamento dell’Unione europea e promuovere la loro partecipazione alla vita democratica dell’Ue.


© RIPRODUZIONE RISERVATA