Personale della scuola

L’anzianità del personale Ata trasferito dagli enti locali va riconosciuta solo in caso di trattamento peggiorativo

di Andrea Alberto Moramarco

S
2
4Contenuto esclusivo S24

In seguito al trasferimento nei ruoli dello Stato del personale Ata degli enti locali, per verificare la sussistenza di un peggioramento retributivo, non è sufficiente contestare il mancato riconoscimento integrale dell'anzianità di servizio, bensì è necessario fornire la prova che al momento dell'atto del trasferimento sussista una diminuzione retributiva sostanziale complessiva non limitata al singolo istituto. Questo è quanto stabilito dalla sentenza 28033/2018 della Cassazione. ...


Quotidiano della Scuola

Scuola24 è il nuovo sistema informativo multimediale riservato a Docenti e Dirigenti scolastici, personale delle Università, Enti di Ricerca ed Istituzioni.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?