Famiglie e studenti

Alle Province 250 milioni per la manutenzione di strade e scuole

di Eu. B.

S
2
4Contenuto esclusivo S24

In arrivo 250 milioni di euro annui per gli anni dal 2019 al 2033 da destinare al finanziamento di piani di sicurezza a valenza triennale per la manutenzione di strade e scuole. A prevederlo è la bozza di legge di bilancio circolata ieri.

Il contributo quindicinale
I 250 milioni annui per 15 anni saranno distribuiti con decreto del ministero dell’Interno di concerto con quello dell’Economia, previa intesa in sede di Conferenza Stato-città ed autonomie locali, da emanarsi entro il 20 gennaio 2019. I fondi saranno così ripartiti: «Per il 50 per cento, tra le Province che presentano una diminuzione della spesa per la manutenzione di strade e scuole nell'anno 2017, rispetto alla spesa media con riferimento agli anni 2010, 2011 e 2012, e in proporzione a detta diminuzione e, per il restante 50 per cento, in proporzione all'incidenza determinata al 31 dicembre 2018 dalla manovra di finanza pubblica di cui all'articolo 1, comma 418, della legge 23 dicembre 2014, n. 190 e dall'articolo 47 del decreto legge 24 aprile 2014, n. 66, convertito con modificazioni dalla legge 23 giugno 2014, n. 89, tenuto conto di quanto previsto dall'articolo 1, commi 838 e 839, della legge 27 dicembre 2017, n. 205, rispetto al gettito 2017 dell'Imposta Rc auto, dell'Imposta Provinciale di trascrizione, nonché del fondo sperimentale di riequilibrio».

Le coperture
Le risorse arriveranno da una riduzione di eguale misura del neonato “Fondo investimenti enti territoriali” per ciascuno degli anni dal 2019 al 2033.


© RIPRODUZIONE RISERVATA